Ricerche

 
Ricerca sul sito S'ortu Becciu - Donori (CA)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
1981 - I soci collaborarono con Mr. Hans Marquardt alla ispezione della miniera e alla ricerca dei minerali nel sito S'Ortu Becciu di Donori. Nella foto è visile Mr. Marquardt mentre affronta la discesa nel sito.
 
Escursione sulle montagne di Seulo (CA)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
1984 - Alcuni soci effettuarono delle escursioni sulle montagne di Seulo per la ricerca di quarzi.
 
Ricerca sul sito di Monte Tamara - Nuxis (CI)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
1986 - Alcuni soci mentre fanna ricerca sul sito.
 
Ricerca sul sito della Miniera S. Croce di Narcao - (CI)   
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
1992 - Alcuni soci mentre si apprestano ad effettuare le ricerche sul sito.
 
Ricerche sulla discarica di S'Ortu Becciu - Donori (CA)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
1992 - L'associazione organizzò una ricerca collettiva per individuare alcuni minerali presenti nelle discariche del sito.
 
Miniera Su Elzu - Ozierii (SS)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
1992 - Un socio mentre si appresta ad effettuare una ricerca sul sito.
 
Escursione sulle colline di Villamassargia (CI)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
Nel 1996 l'Università di Firenze predispose una compagna di studi sui minerali di alterazione di rame in Sardegna. L'equipe era composta da Cesare Sabelli, Filippo Olmi e Giancarlo Brizzi. Durante le loro escursioni furono accompagnati da alcuni nostri soci sulle colline di Villamassargia e, in particolare, sulla miniera di Conca de Sinui (dove era stata segnalata la theisite) e altri siti vicini.
 
Sito Acqua Is Prunas - Gonnosfanadiga (VS)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
1996 - Un'altra visita a cura di Cesare Sabelli e compagni, in questo caso al sito di Acqua Is Prunas. Del gruppo di studi, accompagnati da alcuni nostri soci, vi facevano parte anche Filippo Olmi, Giancarlo Brizzi e A. Santucci e signora.
 
Sito minerario Arcu Su Linnarbu - Capoterra (CA)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
1997 - L'Associazione si è impegnata attivamente nell'effettuare approfondite ricerche sul sito per individuare i minerali di uranio e fosfati; ciò ha consentito di aggiornare la lista dei minerali rinvenuti e di pubblicarne gli aggiornamentiare. Il sito ci ha dato molte soddisfazioni, regalandoci bellissimi compioni micro, forse i più belli di uranio al mondo. Questi ritrovamenti sono stati il frutto della collabaorazione fattiva di tutti i soci e, in particolare, dell'opera preziosa e infaticabile del socio Tino Crobu per la rimozione della quarzite, assai dura e in certi punti impenetrabile.
 
Sito minerario Baccu Locci - Villaputzu (CA)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
1998 - Una delle tante ricerche effettuate nel sito più rinomato della Sardegna, che hanno portato, nel tempo, all'individuazione di oltre cento minerali. Gli esami più approfonditi hanno consetito di individuare diversi minerali rari e alcuni unici al mondo, costituiti principalemnte dall'associazioni di piombo, ferro e rame col selenio. In questa foto si nota la presenza e la fattiva collaborazione di Italo Campostrini e di Carlo M. Gramaccioli.
 
Costruzione della diga in località Sa Stria - Sarroch (CA)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
1998 - Alcuni soci, durante i lavori di sbancamento per la costruzione della diga, hanno effettuate delle ricerche con la preziosa collaborazione di Italo Campostrini e Carlo M. Gramaccioli, contribuendo all'individuazione di alcuni minerali importanti.
 
Località Riu Su Lilloni Villa - San Pietro (CA)   
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
1998 - La foto indica un'escursione organizzata da alcuni nostri soci nelle campagne di Villa San Pietro, in particolare nulla località Riu Su Lilloni, alla quale parteciparono alcuni personaggi importanti della mineralogia: Carlo A. Gramaccioli, Italo Campostrini e il tedesco Caster di Hamburgo. Durante il tragitto venne identificata sul bordo superiore sinistro della strada una mineralizzazione a pirite e fosfati. Un'ottima occasione per fare una breve sosta e recuperare qualche campione da esaminare in laboratorio.
 
Miniera Monte Tamara - Nuxis (CI)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
2003 - L'Associazione ha riservato a questo sito un particolare interesse, con ripetute escursioni, ritenendolo importante per il particolare stato di ossidazione a cui sono stati sottoposti i minerali che compongono queste rocce. Ad oggi sono conosciuti un'ottantina di minerali. Nell'anno in corso abbiamo avuto l'opportunità di conoscere il geochimico canadese Mr Peterson, accompagnato da una sua studentessa, durante un suo viaggio in Sardegna per lo studio dei minerali di alterazione. L'abbbiamo accompagnato ad una escursione sul sito di Monte Tamara, alla quale era presente anche il prof. Franco Frau, attuale docente della facoltà Scienze della Terra di Cagliari.
 
Miniera Baccu Locci - Villaputzu (CA)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
2004 - Altro momento di ricerca nel sito a cura dei soci.
 
Miniera Monte Tamara - Nuxis (CI)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
2004 - Altro momento di ricerca nel sito a cura dei soci.
 
Miniera Su Elzu - Ozieri (SS)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
2004 - Il caro amico e compagno di tante ricerche, e poi socio, Marzio Mamberti ci ha fatto da guida in questo sito, reso importante per l'estrazione di piombo e argento. Fino ad oggi sono stati individuati oltre quaranta minerali, di cui alcune rarità.
 
Sito minerario di Macciurru - Domusnovas (CI)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
2005 - Il sito è stato visitato dalla nostra associazione in diverse occasioni.
 
Cava Furru e Conca - Calangianus (OT)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
2005 - Grazie all'invito di Antonio Gamboni, caro amico e compagno di escursioni in diversi siti a Sud dell'Isola, abbiamo partecipato alla escursione in questa cava, facendoci da guida nella scelta dei massi da esaminare. La ricerca è stata produttiva e interessante.
 
Sito minerario di Masaloni - San Priamo (CA)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
2005 - E' un sito molto importante per i bei campioni di argento, breithauptite e ullmannite in cristalli trovati dai fortunati ricercatori. Due momenti di ricerca da parte dei soci.
 
Sito minerario Sa Duchessa - Domusnovas (CI)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
2005 - Questo è un altro sito importante, ben conosciuto anche fuori dalla Sardegna, per aver dato oltre cento minerali di rilievo. Due momenti di ricerca dei nostri soci.
 
Sito Arcu Su Linnarbu - Capoterra (CA)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
2005 - La foto ricorda l'escursione fatta con un nuovo socio, che stava preparando una tesi sui minerali di uranio e l'impatto dell'uranio sulla flora circostante. Questo approfondimento ha consentito di individuare la compreignacite a stelle e la schoepite. L'argomento verrà trattato ampiamente in un appositro capitolo.
 
Miniera Su Zurzuru - Fluminimaggiore (CI)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
2006 - Un sito importante che ha dato molte soddisfazione ai ricercatori. Le foto indicano uno dei momenti di ricerca dei nostri soci.
 
Miniera Brecca - San Vito (CA)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
2008 - Uno dei momenti di ricerca dei nostri soci.
 
Visita del prof. Paolo Orlandi, dipartimento di Scienze della Terra, Università di Pisa, al sito di Punta Su Seinargiu - Sarroch  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
La ricerca sul sito iniziò nel 2004 a cura di Giuseppe Tanca e Marzio Mamberti, con lo scopo di verificare, per alcune tracce di ferrimolibdite trovate anni prima dal Tanca, se vi fossero anche minerali di REE. La conferma si ebbe il giorno stesso per il ritrovamento di un piccolo campione con una rosetta di cristalli esagonali di possibile synchysite. La ricerca riprese nella primavera del 2006 con la presenza anche del compagno Mario Gelosa che, in quella occasione, trovò un campione con piccolissimi cristalli azzurri, che non si seppe attribuire a una specie mineralogica conosciuta (oggi denominata gelosaite in memoria di Mario Gelosa, passato improvvisamente a miglior vita nell’autunno dello stesso anno). Il campione fu inviato per l’esame al prof. Paolo Orlandi, che intuì subito di trattarsi di una nuova specie mineralogica e, pertanto, sollecitò il reperimento di altri campioni. La ricerca andò avanti con maggior entusiasmo; a essa si aggiunse il contributo del compagno Antonello Vinci. Fu poi possibile inviare altri campioni che, a prima vista, furono ritenuti molto interessanti. Nel 2008 Il professor Orlandi, per inquadrare meglio il sito in questione, decise di fare una visita alla località (la foto ne testimonia l’occasione). In attesa dei risultati delle nuove analisi, la ricerca proseguì con maggior serenità senza trovare altri nuovi campioni. Alla compagnia si aggiunse poi anche il compagno Fernando Caboni che, nel primo giorno trovò le tre nuove specie in esame (oggi denominate sardignaite, gelosaite e tancaite). Questo fatto diede un nuovo impulso alla ricerca che poi porterà alla scoperta di altre specie mineralogiche.
 
Sito minerario Perd'e Pibera - Gonnosfanadiga (VS)  
click sulle foto per ingrandirle
   
   
   
 
2009 - Il sito è stato visitato in diversi periodi dai nostri soci. Nel 2009 si è deciso di effettuare uno studio approfondito con la partecipazione di tutti i soci, in quanto lo ritenevamo potenziale di altri minerali importanti. Dai primi riscontri degli esami in corso, la nostra scelta sembra darci ragione.
 

Indietro